PROTEZIONE DATI PERSONALI

Login
   
    
   Iscriviti

1 Iscritti online
carmelitaflamingo97@gmail.com


Augusta PTA
Domenica
24 Ottobre 2021

REGIONE SICILIANA

AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI SIRACUSA  

DISTRETTO SANITARIO DI AUGUSTA

 
(popolazione servita: ab. 48.904)


DIRETTORE: DOTT.  LORENZO SPINA

Sede: Contrada Granatello, PO Muscatello, Augusta 

Centralino tel. 095 909111
Informazioni tel. 0931 989138 Fax 0931 989309
E-mail:
distretto.augusta@asp.sr.it pec: distretto.augusta@pec.asp.sr.it
 


 

L'Assemblea Regionale della Regione Sicilia ha approvato le norme per il riordino del Servizio sanitario regionale con la Legge 14 aprile 2009, nr. 5.

 La suddetta legge, in conformità ai principi contenuti nel decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 502 e successive modifiche ed integrazioni, ha stabilito che l’assistenza sanitaria su territorio è erogata attraverso i Distretti sanitari che fanno capo all'Area territoriale dell'Azienda sanitaria provinciale.

L'Area territoriale coordina i settori sanitari previsti dall'art. 7 della legge regionale 3 novembre 1993, n. 30 e successive modifiche ed integrazioni.

I Presidi territoriali di assistenza sanitaria (P.T.A.) costituiscono il punto di accesso alla rete territoriale, attraverso il Centro unico di prenotazione (C.U.P.), al fine di garantire in modo capillare l'erogazione di prestazioni in materia di:

a) cure primarie (accoglienza, servizi sanitari di base e specialistici);

b) servizi socio-sanitari integrati con le prestazioni sociali, con funzioni di presa in carico, valutazione multidisciplinare e formulazione del piano personalizzato di assistenza, attraverso l'integrazione professionale di operatori appartenenti alle Aziende sanitarie provinciali e ai comuni, a favore di persone e famiglie con bisogni complessi;
c) servizi a favore dei minori e delle famiglie con problemi socio-sanitari e sociali;
d) servizi di salute mentale (SERT).

All'interno delle cure primarie dovranno essere presenti:

a) le U.T.A.P. (Unità territoriali di assistenza primaria) con la funzione di continuità assistenziale (assistenza notturna e/o a chiamata) e supporto alla lunga assistenza;

b) le cure domiciliari con diversa intensità;

c) le prestazioni di diagnostica specialistica, con ambulatori attrezzati anche per la piccola chirurgia di emergenza;

d) le attività degenziali di bassa e media complessità clinica da realizzarsi anche mediante la riduzione dei posti letto per acuti e la conversione in posti di Residenze sanitarie assistenziali (R.S.A), cure riabilitative e presidi di lunga assistenza per patologie croniche, nonché posti semiresidenziali da adibire a centri diurni.


 

ASSISTENZA SANITARIA SUL TERRITORIO



 

Io mi vaccino contro il covid-19

Comunicati e Newsletter


Comunicati stampa



Newsletter

Covid 19 e i servizi per i cittadini

Covid 19 in Sicilia, cosa fare

InterCup

Prenotazione online