Login
   
    
   Iscriviti


CORONAVIRUS
Martedì
31 Marzo 2020

AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI SIRACUSA

CORONAVIRUS

Troppe notizie da fonti non ufficiali, false o inutilmente allarmanti, girano sui social a proposito del nuovo Coronavirus.
Se vuoi risposte, basate su evidenza scientifica, questa pagina serve a fare chiarezza.
E’ importante sapere che l’80-90% della popolazione colpita dal virus non ha bisogno di cure particolari, mentre il 4% necessita di ricovero. Per evitare il sovraffollamento degli ospedali seguite le raccomandazioni riportate in questa pagina, per prevenire la diffusione del virus (Fonte Assessorato regionale della Salute)

  

Consulta tutta la normativa sull'emergenza coronavirus

Dpcm n. 3 del 4/3/2020

Dpcm n. 4 del 9/3/2020

Dpcm n. 5 del 13/3/2020

Organizzazione della gestione sanitaria dell'Emergenza Coronavirus e relative procedure: 
Direttiva Direzione sanitaria Asp SR n. 59/DSA 2/3/2020
Direttiva Direzione sanitaria Asp SR n. 78/DSA 5/3/2020
Autocertificazione


Indicazioni per i cittadini del territorio della provincia di Siracusa

DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE

NUOVO CORONAVIRUS, BUONE REGOLE DI PREVENZIONE

 

Fermo restando quanto previsto dall’articolo 4 dell’Ordinanza contingibile e urgente n°3 dell’8 marzo 2020 e dall’articolo 2 dell’Ordinanza contingibile e urgente n°3 dell’8 marzo 2020 e della Ordinanza n° 5 del 13 marzo 2020 del Presidente della Regione Siciliana, chiunque sia entrato in Sicilia dalla data del 14 marzo 2020 , ai sensi dell'ordinanza n.7 del 20 Marzo 2020 del Presidente della Regione Siciliana:

HA L'OBBLIGO

  • registrarsi sul sito internet www.siciliacoronavirus.it  cliccando QUI
  • rendere immediata dichiarazione attestante la presenza nell’Isola (comunicandone compiutamente l’indirizzo) al proprio Medico di Medicina Generale o al Pediatra di Libera Scelta, al Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda Sanitaria Provinciale competente per territorio nonché al proprio Comune di residenza o domicilio (casella postale dell’ente);
  • permanere in isolamento obbligatorio presso la propria residenza o domicilio, adottando una condotta improntata al distanziamento dai propri congiunti e/o coabitanti, curando di areare più volte al giorno i locali dell’abitazione.
  • I soggetti in isolamento non possono ricevere visite. E’ ammesso soltanto l’accesso di badanti e personale sanitario, a condizione che vengano adottate tutte le precauzioni e le cautele utili a evitare il contagio.
  • I soggetti in isolamento sono sottoposti a tampone rinofaringeo a ridosso della conclusione del termine di quarantena.
    Dipartimento di Prevenzione dell'Azienda sanitaria provinciale di Siracusa:

 

0931 484980
email: siracusacoronavirus@asp.sr.it

 

In caso di difficoltà può anche contattare il numero verde regionale per le Emergenze (a cura del Dipartimento della Protezione Civile)

 

800458787

Per qualsiasi dubbio non recarsi al Pronto soccorso, contattare il medico di famiglia o chiamare il numero unico dell'Emergenza 

 

112

In ogni caso seguire le indicazioni comportamentali indicate dal Ministero della Salute.

Se si ha febbre, tosse o difficoltà respiratorie e si è di ritorno dalle zone dei focolai da meno di 14 giorni, non recarsi al Pronto soccorso ma consultare telefonicamente il medico di famiglia o il Dipartimento di Prevenzione dell’Asp di Siracusa

 

Per avere informazioni aggiornate sulle zone a rischio e sul coronavirus visita il sito del Ministero della Salute o della Regione Siciliana o chiama il numero di pubblica utilità:

 

1500

RACCOMANDAZIONE
MISURE DI PREVENZIONE IGIENICO-SANITARIE

 

1.  Lavarsi spesso le mani con acqua e sapone o con gel a base alcolica

 

2.  Evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute

 

3.  Evitare abbracci e strette di mano

 

4.  Mantenere, nei contatti sociali, una distanza interpersonale di almeno un metro

 

5.  Igiene respiratoria (starnutire e/o tossire in un fazzoletto evitando il contatto delle mani con le secrezioni respiratorie)

 

6.  Evitare l’uso promiscuo di bottiglie e bicchieri, in particolare durante l’attività sportiva

 

7.  Non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani

 

8.  Coprirsi bocca e naso se si starnutisce o tossisce

 

9.  Non prendere farmaci antivirali e antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico

 

10.  Pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol

 

11.  Usare la mascherina solo se si sospetta di essere malati o se si presta assistenza a persone malate

 



 

PROGRAMMA DI SCREENING
COVID, GESTIRE L'ANSIA
CUP E SPORTELLI ON LINE


TUTTE LE NEWS


CORONAVIRUS, OBBLIGHI

Amministrazione Trasparente

SEGNALAZIONE ILLECITI